Boggi Cities

Londra

The Shard

Londra non è solo una città ma un’intera collezione di città che si è sviluppata a partire dal suo nucleo medievale – Square Mile, corrispondente all’attuale City – fino ad arrivare alla Greater London di oggi con i suoi circa 9 milioni di abitanti. Qualsiasi interesse tu abbia, a Londra troverai sempre qualcosa di affascinante. Questa città può essere dispendiosa da visitare ma allo stesso tempo è ricca di attrazioni gratuite. Per ottimizzare il tempo, pianificare il soggiorno può essere una buona idea ma, come ha affermato Richard Branson “Quando visiterai Londra, ti imbatterai per caso in molte attività entusiasmanti, perciò cerca di accettare tutto ciò che incontri piuttosto che correre in giro per i principali punti di ritrovo turistici.”

Boggi Milano a Londra

Boggi Milano ha due store a Londra:

49 Jermyn Street
London SW1Y 6LX
Tel. +44 (0)20 7629 2495
Aperto lunedì-sabato 10:00-19:00, domenica 12:00-18:00

28 Sloane Square
London SW1W 8AB
Tel. +44 (0)20 7823 5044
Aperto lunedì-sabato 10:00-19:00, domenica 12:00-18:00

Lo store di Sloane Square si rinnova dal 28 luglio al 16 agosto 2019. Il tuo shopping continua nello store di Jermyn Street, o sul nostro store online.

Total look Boggi Milano per Londra

Il nostro impegno nel campo dell’innovazione ci ha condotti all’introduzione di diversi capi all’avanguardia, come l’abito Tech Tailoring, il cui tessuto stretch altamente resistente alla piega lo rende ideale per i viaggiatori. L’elasticità è conferita da una percentuale di elastane presente nelle fibre impiegate e che sono esaltate dalla trama della maglia la cui flessibilità garantisce un comfort ottimale e una piena libertà di movimento. Di conseguenza, giacca e pantaloni possono essere piegati, messi in valigia, tirati fuori e indossati in perfette condizioni senza bisogno di essere stirati. Con un abito come questo puoi essere certo di presentarti ai tuoi appuntamenti con uno stile sempre impeccabile. La giacca (BO19A067901) e i pantaloni (BO19A079301) possono essere acquistati separatamente per ovviare alle problematiche connesse alle taglie. I pantaloni con una pince hanno vestibilità Regular Fit e sono contraddistinti dalla pratica coulisse che aggiunge un’ulteriore nota di versatilità e modernità al tuo look.

Boggi Milano Tech-Tailoring

Boggi Milano Tech-Tailoring

Quale Londra preferisci

Londra è una città per tutti i gusti, qualunque siano i tuoi interessi. Ecco una piccola selezione suddivisa per genere.

Punti di vista

Lo Shard, il grattacielo di 95 piani progettato da Renzo Piano, ha un osservatorio panoramico al 72esimo piano, 244 metri dal suolo. L’esperienza “Up at the O2” conduce, con un’emozionante salita di 90 minuti, sopra questo palazzetto utilizzato per concerti e altri spettacoli. Lo Sky Garden, sul cosiddetto grattacielo Walkie Talkie, è il giardino più alto di Londra, tre piani di verde paesaggistico con ponti di osservazione e una terrazza all’aperto. Si consiglia la prenotazione. Emirates Air Line Cable Car, da Greenwich Pensinsula ai Royal Docks, è una corsa di 10 minuti in funivia che costa solo 3,50 sterline e che offre una splendida vista sulla città. Dopo le 19:00, musica e video vengono trasmessi nelle cabine e i viaggi durano 12-13 minuti a tratta. London Eye è la ruota panoramica a sbalzo – con un perno centrale sostenuto solo su un lato – più alta d’Europa, 136 metri. È l’attrazione turistica a pagamento più popolare del Regno Unito, con oltre 3,75 milioni di visitatori all’anno. Si consiglia la prenotazione. Tower Bridge è uno dei monumenti più famosi di Londra, costruito più di 120 anni fa. Durante la visita potrai camminare lungo alte passerelle con emozionanti piattaforme in vetro. The Garden at 120, la più grande terrazza verde di Londra, si trova al 15esimo piano dell’edificio One Fen Court su Fenchurch Street, ed è a ingresso gratuito, basta prendere l’ascensore. Il panorama è parzialmente oscurato da altri edifici a torre quali The Scalpel, il Gherkin e il Cheesegrater, ma questi sono comunque interessanti da vedere. AcelorMittalOrbit è una costruzione di Anish Kapoor alta 115 metri situata nel Queen Elizabeth Olympic Park, installata per le Olimpiadi di Londra del 2012. Dopo aver ammirato il paesaggio puoi vivere l’esperienza entusiasmante di una discesa di 40 secondi in un tubo che scivola verso il basso. Si consiglia la prenotazione.

Shard London

Arte

La National Gallery è una sorprendente collezione di arte europea con ingresso gratuito, le cui opere sono splendidamente esposte e accompagnate da testi didascalici. Fra le più conosciute segnaliamo Donna in piedi alla spinetta di Vermeer, il Doge Leonardo Loredan di Giovanni Bellini, La Cena di Emmaus di Caravaggio, La Vergine delle Rocce di Leonardo da Vinci, I girasoli di Vincent van Gogh, Gli Ambasciatori di Hans Holbein, Il ritratto Arnolfini di Jan van Eyck, e la Fighting Temeraire di J.M.W. Turner. La National Portrait Gallery, anch’essa a ingresso libero, ha la più grande collezione di ritratti al mondo con 11.000 dipinti, disegni e sculture, e 240.000 fotografie. Tate Britain presenta l’arte britannica dal 1500 ai giorni nostri e ha una vasta raccolta di opere di J.M.W. Turner. La galleria Tate Modern si trova in una centrale elettrica ristrutturata, spettacolare cornice per una collezione di arte moderna e contemporanea. Il Victoria & Albert Museum custodisce arte applicata e design. La Whitechapel Gallery è specializzata in arte contemporanea all’avanguardia, con mostre interessanti, corsi d’arte, una caffetteria e una libreria. Sir John Soane’s Museum è un piccolo museo in cui è esposta una collezione d’arte del XIX secolo che comprende opere di Canaletto, Turner, Watteau, Piranesi e altri. La Royal Academy of Arts è una scuola d’arte che presenta stimolanti mostre di artisti sia emergenti che affermati. La Wallace Collection è una collezione privata risalente al XVIII e XIX secolo, e il museo ospita mostre temporanee oltre alla collezione permanente. La Guildhall Art Gallery propone alcuni quadri risalenti all’epoca vittoriana e una serie interessante di dipinti che raffigurano Londra e ne documentano avvenimenti quali il Grande Incendio di del 1666 e l’apertura del Tower Bridge. La Photographer’s Gallery è la prima galleria pubblica nel Regno Unito dedicata alla fotografia. Il Serpentine Galleries costituisce due gallerie d’arte contemporanea a Hyde Park, distanti 5 minuti a piedi una dall’altra. La Galleria Saatchi presenta opere contemporanee di artisti nascenti e affermati.

London outside the Tate Modern

London, outside the Tate Modern, photo by Brett Jordan on Unsplash

Musica e intrattenimento

È sempre una bell’esperienza assistere a un concerto alla Royal Albert Hall, inaugurata nel 1871 e oggi uno degli edifici più caratteristici della città. La struttura è aperta tutti i giorni dalle 10:00, per cui puoi visitare parte degli interni e dare un’occhiata al backstage. Uno spettacolo di opera lirica alla Royal Opera House, Covent Garden, è altresì gratificante, oppure puoi semplicemente recarti al teatro, aperto tutti i giorni dalle 10:00, con delle interessanti visite interattive. L’Handel & Hendrix Museum è dedicato a due compositori, Georg Friedrich Handel che visse al 25 Brook Street dal 1723 al 1759, e Jimi Hendrix che visse nell’adiacente 23 Brook Street nel 1968-69, decorando l’appartamento in base ai suoi gusti. St. Martin-in-the-Fields è una chiesa molto famosa per assistere a concerti di musica classica e jazz. St. John’s, in Smith Square, è un altro luogo utilizzato per spettacoli musicali: si tratta di una chiesa barocca con un’acustica eccezionale e un vivace programma di eventi. Gli Abbey Road Studios non sono accessibili ma in compenso puoi rivivere la scena dei Beatles sul famoso attraversamento pedonale. Shakespeare’s Globe è una ricostruzione del Globe Theatre associato a William Shakespeare, l’unico tetto di paglia consentito a Londra dal tempo del Grande Incendio nel 1666, dopo il quale questo tipo di costruzione venne bandita dalla città. Una visita allo Warner Bros. Studio Tour London farà felici i fan di Harry Potter, con scenografie, attività interattive e molte altre attrazioni con costumi e oggetti di scena.

London Royal Albert Hall

Photo by Alev Takil on Unsplash

Chiese

Westminster Abbey, fondata nel 960 d.C., è uno dei più importanti edifici gotici del Paese, con le tombe di 17 Re, Regine e molte altre celebrità. Ha ospitato tutte le incoronazioni a partire dal 1066. St. Paul’s Cathedral è un edificio iconico progettato da Christopher Wren, con la sua grande cupola, all’interno della quale la Whispering Gallery è un’attrazione caratteristica. La Temple Church comprende una chiesa rotonda costruita dai Cavalieri Templari durante il XII secolo. St. Bartholomew-the-Great è un’altra chiesa della stessa epoca, con alcune opere d’arte antiche e moderne tra cui una scultura di Damien Hirst, “Exquisite Pain”. St. Alfege Church è un importante monumento nella zona di Greenwich. St. Mary Abbots a Kensington ha la guglia più alta di Londra.

London St. Paul's Cathedral

Photo by Anthony Delanoix on Unsplash

La famiglia reale

Buckingham Palace è la casa della Regina Elisabetta e, ogni giorno, fa da sfondo alla cerimonia del Cambio della Guardia alle 11 del mattino (è meglio arrivare entro le 10.15 per essere sicuri di avere una buona visuale). Alcune delle Stanze di Rappresentanza possono essere visitate tra luglio e settembre e in alcuni giorni durante altri periodi dell’anno, con prenotazione sul sito rct.uk. Hampton Court; il palazzo di Enrico VIII è accessibile tutti i giorni, con la sua Great Hall e la Haunted Gallery ed è circondato da splendidi giardini con un celebre labirinto in siepi di tasso. Alcune parti di Kensington Palace, la casa di William, Kate, Harry e Meghan, possono essere visitate ogni giorno. Con più di 1.000 anni di storia, il tour della Torre di Londra è estremamente affascinante, con i gioielli della corona che comprendono 23.578 gemme, custoditi dai Guardiani Yeoman, e i famosi corvi.

London Tower of London

Photo by Joseph Gilbey on Unsplash

Le tradizioni londinesi

L’Afternoon tea al Ritz è una rinomata tradizione britannica, con una selezione di tè, panini, focaccine, pasticcini e teacakes serviti a Palm Court, accompagnati da musica su pianoforte e arpa. Viene servito tutti i giorni alle 11.30, 13.30, 15.30, 17.30 e 19.30. La prenotazione è consigliata. St. Pancras Renaissance London Hotel, un notevole edificio vittoriano, è un albergo a 5 stelle con molti ristoranti, bar e spa che offrono un’atmosfera unica. Si può fare un tour delle Camere del Parlamento il sabato e nella maggior parte dei giorni feriali quando il Parlamento non è in sessione. La visita comprende la Camera dei Comuni, la Camera dei Lord e la millenaria Westminster Hall. Apsley House è una residenza georgiana, sede del primo duca di Wellington, ricca di una collezione di dipinti, tra cui spiccano quelli di Velazquez e Rubens, argento e porcellana. Le Royal Courts of Justice sono costruzioni affascinanti che, nella loro architettura, richiamano una cattedrale, con archi impennati, vetrate e un labirinto di corridoi. Possono essere visitate tramite un tour della durata di 2-3 ore.

Seconda Guerra Mondiale

Le Churchill War Rooms consentono di vedere il bunker sotterraneo che è stato centro nevralgico delle operazioni militari durante la Seconda Guerra Mondiale. Oggi offre esposizioni permanenti e mostre temporanee. St. Clement Danes è una chiesa della città di Westminster, costruita da Christopher Wren, danneggiata durante la guerra e successivamente restaurata. Custodisce molti riferimenti della Royal Air Force, tra cui statue di importanti figure, monumenti e targhe. La Wiener Library è uno dei più grandi archivi del mondo sull’Olocausto, aperto al pubblico cinque giorni alla settimana, con tour gratuiti ogni martedì alle 13.00. Fondato in seguito alla Prima Guerra Mondiale, l’Imperial War Museum documenta la storia dei conflitti dei tempi moderni. Oltre al museo principale di Southwark, il museo include l’incrociatore HMS Belfast sul Tamigi, le Churchill War Rooms e l’IWM Duxford nel Cambridgeshire.

Churchill War Rooms London

Photo © IWM site CWR

Cultura

La British Library è la più grande biblioteca nazionale del mondo, si parla di circa 150-200 milioni di manufatti, tra cui 14 milioni di libri e altri oggetti risalenti al 2000 a.C. Il British Museum è stato fondato nel 1753 con l’obiettivo di raccogliere testimonianze di tutta l’esperienza umana; fu il primo museo nazionale ad essere aperto al pubblico. Il Museum of London documenta la storia della città e contiene oltre 6 milioni di oggetti.

Sport

Lo stadio di Wembley si può visitare con un tour tra spogliatoi, sala conferenze stampa, tunnel dei giocatori, strutture lato campo e Royal Box. Il Wimbledon Lawn Tennis Museum è il più grande museo di tennis esistente e illustra la storia dei Campionati di Wimbledon con molte esperienze interattive. Il Lord’s Cricket Ground è sede del museo sportivo più antico al mondo, il MCC Museum, fondato nel 1864.

Esperienze full-immersion

La Thames RIB Experience è una crociera sul Tamigi a bordo di un gommone ad alta velocità a chiglia rigida stile RIB, per ammirare i principali monumenti lungo il fiume. L’esperienza Shrek’s Adventure nel distretto South Bank è ideale per famiglie perché offre un’immersione nel verde mondo del simpatico orco. Al museo Postal Museum & Mail Rail, puoi viaggiare nelle gallerie sotterranee sul piccolissimo treno postale. Il Greenwich Foot Tunnel invece è un tunnel pedonale sotto il Tamigi che collega Greenwich all’isolotto Isle of Dogs. Burlington Arcade è il primo mall ad essere stato aperto, una galleria coperta inaugurata nel 1819 sorvegliata ancora oggi dai Burlington Beadles che fanno parte del corpo privato di polizia più piccolo e antico del mondo.

Natura e ambiente

Hyde Park è il parco reale più grande di Londra, molto piacevole per camminare, correre, o remare in barchetta sul laghetto Serpentine. Regent’s Park è un parco di 166 ettari che include, tra l’altro, lo Zoo di Londra. Nel parco St. James’ Park, la fauna residente comprende una colonia di pellicani il cui pranzo alle ore 14:30 è diventato un evento quotidiano che attrae un ampio pubblico. Nei giardini Kew Gardens si trova una passerella in alto, fra il fogliame degli alberi e una serra di epoca vittoriana, la più grande al mondo nel suo genere. Il parco Queen Elizabeth Olympic Park, vicino al centro commerciale Westfield, è stato costruito per le Olimpiadi del 2012. Hampstead Heath è un parco con 320 ettari di prati e boschi, mentre ancora più esteso è il Richmond Park, i cui 1000 ettari offrono spazi immensi con branchi di daini, alcuni alberi secolari e molte specie rare di funghi, uccelli, scarabei, pipistrelli e fiori campestri. Greenwich Park offre una piacevole combinazione di progettazione paesaggistica settecentesca, con dei giardini incantevoli di fiori e erbe medicinali, in aggiunta ad attrazioni scientifiche quali l’Old Royal Observatory con la linea del Meridiano di longitudine zero, e la Time Ball, una sfera rossa sul tetto che ogni giorno alle 13 cade lungo la sua asta. Chelsea Physic Garden è un giardino botanico fondato nel 1673 che comprende circa 5000 specie di piante e il piacevole Physic Garden Café. Walthamstow Wetlands è una riserva naturale con al centro un lago artificiale che è diventato un ambiente importante per la fauna, in particolare per gli uccelli. L’area comprende anche una torre, Coppermill Tower, con un punto panoramico che offre vedute spettacolari sulla città.

Hyde Park London

Photo by Catalin Sandru on Unsplash

Trasporti

Il veliero Cutty Sark visibile a Greenwich è stato costruito nel 1869 e per alcuni anni è stata una delle navi a vela più veloci, fino a quando non è stata superata dai battelli a vapore, trasportando il tè dalla Cina e poi la lana dall’Australia. La visita offre anche delle postazioni interattive e la possibilità di assaporare il tè delle cinque in uno spazio ricavato sotto la carena della nave. A Greenwich, le numerose attrazioni comprendono il National Maritime Museum che illustra la storia dell’esplorazione dai pionieristici navigatori storici fino alle ultime ricerche spaziali, mentre il Royal Observatory spiega il significato del Meridiano Zero, il Greenwich Mean Time, e presenta il cosmo con il Planetario. Il Science Museum ha tanti oggetti e veicoli a tema trasporti, fra cui alcuni reperti legati ai viaggi spaziali con la possibilità di partecipare a esperienze interattive e virtuali. Proprio come Milano, Londra ha un distretto contraddistinto da canali, in particolare la zona dove il Regent’s Canal si congiunge al Grand Union Canal, con molti barconi, caffè, bar, ristoranti, e delle belle case Regency in stile neoclassico. Il London Canal Museum spiega la storia dei canali e l’industria del ghiaccio, con la gigantesca ghiacciaia utilizzata per contenere il ghiaccio importato dalla Norvegia e utilizzata da Carlo Gatti, l’imprenditore ticinese che aprì il primo negozio di gelato a Londra nel 1849. La nave Golden Hinde è una ricostruzione moderna del galeone inglese che ha compiuto la circumnavigazione del mondo con il suo comandante Francis Drake, dal 1577 al 1580. Nella stessa zona potete assaporare le delizie culinarie street food del Borough Market, e potete visitare la Southwark Cathedral, dove un gatto trovatello di nome Doorkins Magnificat ha stabilito la sua residenza ed è diventato una celebrità dopo aver incontrato personaggi come il sindaco di Londra e la regina nel corso delle visite ufficiali alla cattedrale.

Greenwich London

Greenwich, photo by Fas Khan on Unsplash

Particolarità

London Dungeon esamina i lati più oscuri della storia inglese, trattando temi come esecuzioni capitali, tortura, Guy Fawkes, la grande peste di Londra, il grande incendio del 1666, e Jack (oppure Jackie?) the Ripper. Se ti piace visitare i cimiteri, Londra ne offre diversi, ad esempio Highgate. Kensal Green e Brompton, interessanti sia per i monumenti funerari che per i personaggi. I sette nasi di Soho offrono una visita a tema un po’ diversa, una serie di piccoli monumenti a forma di naso applicati su alcuni edifici nel 1997 da un’artista in segno di protesta contro la videosorveglianza dilagante. Quello più facile da trovare si trova su un lato dell’Admiralty Arch. Londra possiede la più antica sala operatoria d’Europa, situata sul piano più alto della chiesa che una volta fece parte dell’ospedale di St. Thomas. Ci sono due musei particolarmente eccentrici, la Collezione Wellcome Collection “per chi possiede una curiosità incurabile” e il museo Viktor Wynd di Curiosità, Belle Arti & Storia Naturale. Come per tutte le location citate in questo articolo, una ricerca Google ti darà tutte le informazioni necessarie.

Nose at Admiralty Arch - London

Nose at Admiralty Arch – London – photo by Warden (talk) – CC BY-SA 3.0