Boggi Cities

Madrid

Madrid Florian Wehde Unsplash

Madrid è una splendida capitale, una potenza nel campo dell’arte e della cultura, con numerose gallerie di fama mondiale e infinite specialità culinarie, dalle tapas alla cucina più raffinata. Dopo il tramonto, le opportunità della vita notturna vi faranno divertire fino all’alba. In questo articolo vi suggeriamo alcuni dei luoghi più insoliti.

Boggi Milano a Madrid

Siamo orgogliosi di essere presenti in questa fantastica città con il nostro store situato sulla via principale dello shopping, Calle Serrano. Lo spazio di 400 mq, recentemente rinnovato con un design moderno e interni luminosi, è suddiviso in due aree, una dedicata alla collezione e l’altra all’esclusivo servizio Su Misura.

Boggi Milano
Calle Serrano 8
Madrid 28001
Tel. +34 91 435 46 98
madrid.serrano@boggi.com

Aperto dal lunedì a sabato, 10.00-20.30, la domenica 12.00-20.00.

Total look Boggi Milano per Madrid

Madrid è calda e soleggiata in estate, con temperature che raggiungono regolarmente i 30 ° C e talvolta anche i 40 °. Un outfit per visitare la città potrebbe essere questo look che ha come protagonista la giacca Aria, la cui principale caratteristica è la leggerezza, con spalle destrutturate, senza fodera e nessun altro elemento che possa aumentare il peso del capo. Il suo nome, Aria, non è casuale: quando la indosserai, non sentirai alcun peso; con i suoi 350 g, è circa un terzo di una giacca normale. È disponibile in 5 diverse fantasie, come questo versatile madras in stile inglese e il tessuto ha un’alta resistenza alla piega. Il look include anche una camicia in micro giro inglese, pantaloni Slim Fit in cotone-tencel, cintura in nabuk e mocassini in pelle scamosciata.

Look for Madrid Aria jacket BO19P096602

 

Alcune esperienze insolite da vivere a Madrid

1. Stazione Chamberí

Il sistema della metropolitana di Madrid celebra quest’anno il suo primo centenario (2019), quindi una visita alla “stazione fantasma” di Chamberí è particolarmente appropriata. Era una delle otto stazioni della prima linea, ma nel 1966 venne chiusa quando i treni furono allungati, perché si trovava su una curva e molto vicino alle stazioni di Bilbao e Iglesia. Oggi è un museo chiamato Andén 0, Binario Zero, che mostra com’era la stazione, con le biglietterie originali, i tornelli e le pubblicità in piastrelle di ceramica risalenti al 1919. Ingresso libero, aperto giovedì 10.00 – 13.00, venerdì 11.00 – 19.00, sabato e domenica 11.00 – 15.00.

Plaza Chamberí, s/n
28010 Madrid
Tel. +34 91 392 06 93
https://www.metromadrid.es/es/quienes-somos/anden-cero

Chamberí station madrid

Chamberí station, photo courtesy of Antonio Tajuelo/flickr.com

2. Pranzo al mercato

Il Mercado San Miguel è probabilmente il mercato coperto più conosciuto e offre un’alternativa alla ristorazione, con una serie infinita di tapas diverse. Ma è affollato a tutte le ore. Un’alternativa interessante è il Mercado de la Paz (Calle Ayala 28), un mercato locale con meno turisti e una raffinata selezione di prelibatezze culinarie. Se volete avere la possibilità di sedervi a un tavolo andateci verso mezzogiorno, non più tardi. Oppure potete provare Platea Madrid (Calle de Goya 5-7), un mercato culinario situato in un ex teatro, con musica e spettacoli di flamenco. I ristoranti che si trovano qui comprendono Canalla Bistro Madrid, l’unico in città con due stelle Michelin.

Mercado San Miguel
Plaza de San Miguel, s/n
28005 Madrid

Home

Mercado de La Paz
Calle Ayala, 28
28001 Madrid
Tel. +34 91 435 743

El Mercado

Platea Madrid
Calle Goya 5-7
28001 Madrid
Tel. +34 91 577 00 25

Home

Mercado San Miguel Madrid

Mercado San Miguel Madrid, photo courtesy of Daniel Dionne/flickr.com

3. Stadio Santiago Bernabéu

Lo stadio di casa del Real Madrid è un vero tempio dello sport. Se non riusciste a vedere una partita, il modo migliore per visitarlo è durante un tour. La sua popolarità è dimostrata dal fatto che è il terzo museo più visitato di Madrid. Potete godere di una vista panoramica dello stadio, della sala stampa, della sala dei trofei, del palco presidenziale, dal campo, dalle panchine e dell’area di allenamento, e leggere la storia del club.
Le visite iniziano dalle 10 del mattino. I biglietti hanno un costo di € 25, potete acquistarli in anticipo per evitare le code o direttamente allo stadio al Box Office 10, accanto al Gate 7 (Paseo de la Castellana, ingresso alla Torre B). Per tutte le informazioni vi invitiamo a visitare https://www.realmadrid.com

Santiago Bernabéu Stadium Madrid

Santiago Bernabéu Stadium Madrid, photo courtesy of Daniel/flickr.com

4. CaixaForum Madrid

Questo spettacolare locale è il risultato di un progetto di ristrutturazione, la trasformazione di una centrale elettrica dismessa, completata dagli architetti svizzeri Herzog & de Meuron nel 2007. L’architettura è di per sé straordinaria e l’edificio sembra miracolosamente fluttuante, effetto del modo in cui è stato progettato il piano terra. All’interno, spazi espositivi, un auditorium, caffetteria, libreria e ristorante. All’esterno, il giardino verticale di Patrick Blanc è un altro spettacolo distintivo. Il CaixaForum è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00. Nella stessa area troverete le “tre grandi” gallerie di Madrid, il Prado (che quest’anno celebra il suo bicentenario), i musei Thyssen-Bornemisza e Reina Sofia.

Paseo del Prado 36
28014 Madrid
Tel. +34 91 330 73 00
https://caixaforum.es/

CaixaForum Madrid

CaixaForum Madrid, photo courtesy of José Maria T.G./flickr.com

5. Faro de Moncloa

Originariamente torre di trasmissione progettata dall’architetto Salvador Pérez Arroyo e completata nel 1992, Faro de Moncloa è oggi il più alto punto di osservazione della città, con un ascensore panoramico che vi porterà a 92 metri di altezza. Nelle giornate limpide si può vedere tutta la città fino alle vette delle montagne della Sierra de Guadarrama. Aperto da martedì a domenica dalle 09:30 alle 20:00, chiuso il lunedì. Vi sarà permesso rimanere sulla piattaforma di osservazione per 30 minuti. € 3.

Avenida de la Memoria 2
28040 Madrid
Tel. +34 91 550 12 51
https://www.esmadrid.com

Faro de Moncloa Madrid

Faro de Moncloa Madrid, photo courtesy of Elentir/flickr.com

6. Real Academia de Bellas Artes de San Fernando

Un piccolo museo, molto più tranquillo del Prado, con una bella collezione di dipinti. Capolavori al piano terra, una superba collezione di incisioni di Goya, opere di artisti meno noti al piano di sopra. E ancora Zurbaran, Tiziano, Rubens, Murillo, Rivera, Van Dyck, El Greco e molti altri. C’è un piacevole bar sul tetto. Aperto da martedì a domenica dalle 10:00 alle 15:00, chiuso il lunedì e ad agosto.

Alcalá 13
28014 Madrid
Tel. +34 91 524 08 64
http://realacademiabellasartessanfernando.com

Real Academia de Bellas Artes de San Fernando

Real Academia de Bellas Artes de San Fernando, photo courtesy of Fernando Jiménez/flickr.com