Interviews

Filippo Di Carlo

Oggi abbiamo il piacere di incontrare Filippo Di Carlo, Sales & Logistic Manager alla Galleria dello Scudo, Verona. Filippo, la tua famiglia si è occupata di arte per diverse generazioni, a cominciare dalla tua bisnonna. L’amore per l’arte è anche un fattore genetico?
Io penso che, per quanto mi riguardi, sia una cosa che ho sempre avuto dentro fin da piccolino. Come dico ai miei amici o ai collezionisti che incontro in galleria, io sono cresciuto a pane e Umberto Boccioni, quindi è una cosa che sento nascere dal mio profondo.

La Galleria dello Scudo è un’importante presenza culturale nella città di Verona. Sarebbe stato più semplice raggiungere il successo se foste stati a Milano?
No perché io penso che non sia il luogo che può decretare il successo di una galleria ma la proposta artistica, la qualità dei cataloghi che tu realizzi, delle esposizioni e, come posso dire, il criterio scientifico che c’è dietro alla scelta di ogni nostra esposizione annuale è quello che determina il successo.

I clienti entrano nei negozi Boggi Milano non solo per comprare, ma anche per ricevere dei consigli di stile. Succede la stessa cosa anche in galleria?
Assolutamente sì. Su ogni vendita che faccio sono almeno dieci i consigli che mi vengono chiesti. La gente entra, i nostri collezionisti o semplicemente i curiosi, amanti del bello e dell’arte, si rivolgono a noi per avere un confronto, per avere un suggerimento, o anche semplicemente per avere uno scambio di idee. Oggigiorno l’opera d’arte, oltre ad avere un contenuto artistico, di valore culturale in sé, è anche una forma di differenziazione del patrimonio d’investimento. Quindi i nostri collezionisti sono anche molto attenti a questo aspetto.

Generalmente si pensa all’artista come a una persona fuori delle righe, eccentrica, imprevedibile. C’è spazio per il concetto di Gentleman in questo mondo?
Dipende anche da cosa uno intende per Gentleman. Gentleman può essere l’aspetto fisico, come uno si veste, oppure semplicemente delle caratteristiche innate. Ad esempio, un grande artista contemporaneo, Julian Schnabel, va in giro in pigiama. Lui lo interpreta con assoluto charme e, devo dire, molte tacche su Winchester!

Lavori ogni giorno nell’area dell’estetica. Dedichi gli stessi parametri di giudizio anche nel tuo modo di vestire?
L’abito non fa il monaco però la prima impressione è quella che dai, quindi è molto importante apparire con un look curato.

Per le occasioni importanti come ad esempio le inaugurazioni, quale outfit scegli per sentirti completamente a tuo agio?
Abito blu 2 bottoni, camicia bianca, cravatta blu e francesina nera.

Com’è invece Filippo Di Carlo in versione casual?
Dipende da casual e casual, può essere jeans o chinos, camicia, oppure una giacca destrutturata con un pantalone, però il mocassino con la nappina non deve mancare, anche con una… pantofola!

Boggi Milano non racconta uomini perfetti, ma uomini che riescono a fare dei propri difetti un punto di forza. C’è un tuo difetto a cui non potresti rinunciare?
La mia attaccatura altissima di capelli. La mia pelatina è quello che mi contraddistingue da 10 anni a questa parte.

Una delle caratteristiche del Gentleman è quella di saper corteggiare la propria compagna. Secondo te, si può conquistare una donna con l’arte?
La mia ex-moglie l’ho conquistata con l’arte, la mia attuale compagna l’ho conquistata con l’arte, quindi diciamo che è come parlare di corda in casa dell’impiccato. Assolutamente sì.

Secondo Boggi Milano esistono delle regole ben precise che nel Gentleman sono innate. Potresti dirci qual è la prima regola secondo Filippo Di Carlo?
Essere naturale, essere educato, rispettoso, avere buon gusto, diciamo che il Gentleman non si forma, o per lo meno puoi smussarlo ma secondo me Gentleman si nasce.

Bene, il nostro tempo a disposizione è terminato e non ci resta che ringraziare Filippo Di Carlo.
Grazie a voi.

La Galleria dello Scudo è specializzata nell’arte moderna e contemporanea. Il suo indirizzo è:
via Scudo di Francia 2,
7121 Verona
Tel. +39 045 590144
https://www.galleriadelloscudo.com
e-mail info@galleriadelloscudo.com

Orari di apertura lunedì-sabato 10.00-13.00, 15.30-19.30