Interviews

Giancarlo Valerio

Giancarlo Valerio, luxury collector, cultore dell’estetica e del lusso, protagonista di un’élite milanese che conosce molto bene l’eleganza: tu meglio di chiunque altro puoi tracciare un profilo del Gentleman moderno. Chi è? Come si comporta? Quali sono le caratteristiche che lo distinguono dagli altri?
Direi che il Gentleman è una persona che si sa adattare a tutte le situazioni, che non fa sentire magari le altre persone in imbarazzo. Si distingue un po’, lo riconosci.

Boggi Milano si ispira a un uomo italiano, ma con una mentalità internazionale. Nel tuo modo di vestire, c’è qualcosa di ‘internazionale’ e qualcosa di profondamente Made in Italy?
La cosa più bella è l’indossare un abito Made in Italy di tessuto e di fabbricazione e rappresentare il Made in Italy in giro per il mondo con questo abito.

Nel tempo libero, invece, in quali abiti ti senti meglio? Com’è Giancarlo Valerio in versione casual?
Mi metto quello che la mattina mi passa per la testa e sicuramente non è una T-shirt.

Che cos’è per te l’eleganza? Quali sono le qualità, estetiche e caratteriali, che contraddistinguono un uomo elegante?
L’eleganza è una dote, non puoi comprarla, ma lo vedi subito se una persona ha gusto, eleganza…

Una delle caratteristiche del Gentleman è quella di saper corteggiare una donna e farla sentire importante. Qual è il segreto per conquistare una donna secondo te?
Secondo me il corteggiamento. Quando ti piace una persona è anche bello corteggiarla per cercare di conquistarla.

Che cos’è per te il lusso? Quello a cui non rinunceresti mai?
Non rinuncerei mai assolutamente… ti dà dei ricordi incredibili e ti rimane per tutta la vita.

Boggi Milano non racconta uomini perfetti, ma uomini che riescono a fare dei propri difetti un punto di forza. Qual è il difetto, caratteriale e fisico, di cui non potresti fare a meno?
Caratteriale è che sono un po’ un rompi perché mi piace la precisione. Un vizio, purtroppo sono un fumatore di sigari, che si sposa bene comunque all’eleganza, la qualità della vita, del lusso.

Chi è, secondo te, l’uomo italiano che ha rappresentato o rappresenta la vera eleganza Made in Italy?
Indubbiamente l’avvocato Gianni Agnelli.

La caduta di stile che un uomo non dovrebbe mai commettere?
Trattare male una donna e arrivare a mani vuote a casa di qualcuno che ti invita.

Il Gentleman di cui parla Boggi Milano è un uomo curioso, un viaggiatore, un cittadino del mondo: c’è un viaggio che, più di tutti gli altri, ti ha arricchito o cambiato?
Giappone tutta la vita, per l’attenzione ai dettagli, la ricerca che hanno, la cultura, e l’educazione.

Secondo Boggi Milano esistono delle regole ben precise che un Gentleman segue per natura. La prima regola del Gentleman, secondo Giancarlo Valerio?
Educato, spontaneo e naturale.

Non ci resta che ringraziare Giancarlo Valerio.