Man’s World

Quadro e-Qooder, è elettrico, ha 4 ruote ma piega come una moto

e-Qooder maxi scooter

Tra le tante novità a quattro ruote viste al Salone di Ginevra, solo una aveva la peculiarità di piegare come una moto. È l’e-Qooder, versione 100% elettrica del maxi-scooter a quattro ruote prodotto dalla svizzera Quadro Vehicles. Un mezzo unico nel suo genere, perché unisce i pregi della guida agile e divertente delle ruote con la stabilità e la sicurezza tipiche delle auto. Caratteristiche che lo rendono perfetto per il commuting “L’e-Qooder è una soluzione di mobilità avanzata – spiega il CEO dell’azienda Paolo Gagliardo – per noi, mobilità è sinonimo di libertà. Vogliamo fornire tecnologie e prodotti all’avanguardia, in grado di ridurre le preoccupazioni e i problemi quotidiani”. Uno strumento perfetto, dunque, per affrontare i centri urbani di tutte quelle grandi città che stanno rendendo la vita sempre più difficile a chi brucia carburanti fossili.

Quadro Vehicles 2019 International Geneva Motor Show e-Qooder CEO presentation

Un maxi-scooter con la retromarcia

E in questo caso il powertrain elettrico è una peculiarità fondamentale. L’eQooder, infatti, sfrutta la tecnologia californiana della Zero Motorcycles, che opera nel settore delle due ruote elettriche da oltre dodici anni. Il motore brushless ha una potenza di picco di 45 kW e 110 Nm di coppia che bastano per muovere velocemente i quasi 300 kg in ordine di marcia dell’e-Qooder che è anche dotato della retromarcia e di due modalità di guida (Eco e Sport). Le componenti elettriche – motore e batteria da 13,8 kWh – occupano lo stesso spazio di quelle termiche e in più c’è un nuovo differenziale posteriore, che deve gestire una coppia maggiore rispetto a quella del monocilindrico 4 tempi. L’autonomia massima è di 150 km e per una ricarica completa occorrono poche decine di minuti con una colonnina fast charge e massimo sei ore con un impianto domestico.

e-Qooder 4-wheel maxi-scooter

L’e-Qooder sarà disponibile a fine 2019

L’e-Qooder sarà prodotto in Asia e, una novità per la Quadro Vehicles, anche in Europa. Si guida con la patente B e arriverà sul mercato alla fine dell’anno a un prezzo di circa 15.000 euro, ma si può già prenotare con 5.000 euro di anticipo. È prevista anche una formula di noleggio a lungo termine con un canone di 250 euro al mese. Continua così il cammino dell’azienda elvetica, che nel 2018 ha venduto circa 5.000 veicoli di cui 3.000 Qooder. Un risultato che conferma l’ottimo cammino iniziato nel 2017, con l’attuale gestione, e che porterà anche all’espansione di una nuova rete di vendita: i Quadro Vehicles Store. A settembre ne sono stati inaugurati due a Parigi, mentre le prossime aperture sono previste a Roma, Barcellona e Madrid. Per scoprire di più vi invitiamo di visitare il sito di Quadro Vehicles.

Alessandro Vai