Man’s World

Trento DOC

Fototeca Trentino S.p.A.
Photo courtesy of Daniele Lira


Tra le denominazioni italiane dedicate esclusivamente agli spumanti Metodo Classico, Trento Doc merita un posto d’onore. Si tratta di una realtà in continua espansione, che si sta affermando tra gli appassionati come un saldo punto di riferimento, espressione di uno stile coerente e riconoscibile. Gli spumanti Trento Doc sono vini di montagna e portano nel calice le caratteristiche di vibrante freschezza, di sapidità e mineralità tipiche del terroir. Anche dopo un lungo periodo di affinamento sui lieviti, il Trento Doc conserva sempre un profilo tagliente, un’energia e una tensione acida, che ne rendono la beva piacevolissima.

Il Trentino gode di eccellenti condizioni per produrre vini da spumantizzare. Protetto dalle Alpi dai venti freddi provenienti da nord e lambito dalle dolci brezze del lago di Garda, che risalgono lungo la valle dell’Adige, è un territorio caratterizzato da un clima mite, soleggiato e sempre ben ventilato. Le forti escursioni termiche, tra le temperature del giorno e della notte, favoriscono la lenta maturazione delle uve con profili aromatici intensi e con un grado di acidità elevato. In queste terre, il Pinot Nero e lo Chardonnay sono coltivati fin dall’800 e soprattutto il secondo, si è dimostrato perfetto per il Metodo Classico.

Le vigne sono spesso coltivate in altura e anche in annate calde, donano uve con un perfetto equilibrio espressivo. Si deve a Giulio Ferrari l’intuizione che il territorio Trentino presentava alcune similitudini con la Champagne e poteva diventare un’area adatta alla produzione di grandi spumanti. La sperimentazione sul Metodo Classico è cominciata all’inizio del ‘900 e ha fatto del marchio Ferrari un vero pioniere e un apripista per tutta la regione. Oggi la Cantina Ferrari resta la realtà più importante, ma sono ben 52 le aziende associate all’Istituto Trento Doc, che ha ottenuto la Denominazione d’Origine Controllata nel 1993. Il livello medio della produzione è alto e sono molte le etichette di assoluta eccellenza, spesso pluripremiate dalle più importanti Guide di settore. Per chi desiderasse approfondire la conoscenza del Trento Doc, abbiamo selezionato una serie di bottiglie imperdibili. È il periodo giusto: approfittatene!

Domini Trento Doc, Abate Nero
Riserva Cuvée dell’Abate Trento Doc, Abate Nero
Riserva Graal Trento Doc, Altemasi
Perlé Nero Riserva Trento Doc, Ferrari
Giulio Ferrari Riserva del Fondatore Trento Doc, Ferrari
Masetto Privé Trento Doc, Endrizzi
Mach Riserva del Fondatore Trento Doc, Fondazione Edmund Mach
Dosaggio Zero Riserva Trento Doc, Letrari
Riserva del Fondatore 976 Trento Doc, Letrari
Madame Martis Trento Doc, Maso Martis
Extra Brut Rosé Trento Doc, Maso Martis
Methius Riserva Trento Doc, Dorigati
Pas Dosé Riserva 111 Trento Doc, Pedrotti

Alessio Turazza